home
Organo Ufficiale della Fondazione Guglielmo Gulotta di Psicologia Interpersonale Investigativa Criminale e Forense.


 

Archivio > Anno XII n.2 > Editoriale

Come di consueto la Rivista vuole aggiornarvi sulle diverse attività della Fondazione Guglielmo Gulotta.

Tra febbraio e marzo 2011 si è svolto a Milano un corso di quattro incontri (due venerdì pomeriggi e due sabati) dal titolo La ricostruzione dei fatti a fini processuali: contributi della scienza moderna; esso è stato riconosciuto dall’Ordine degli Avvocati di Milano, attraverso 21 crediti formativi. La didattica, rivolta a quasi un centinaio di persone,  è stata svolta da docenti universitari e dai principali esperti nel settore psicologico, criminologico e giuridico, quali: il prof. Balossino, il Cap. Carillo, il dott. Cerqua, il prof. Cherubini, il Ten. Col. De Fulvio, l’avv. Forza, il Gen. Garofano, il prof. Pietrini e il prof. Sartori.
Con la collaborazione dell’Università degli Studi di Torino, l'8 aprile 2011 la Fondazione Gulotta ha organizzato, nella prestigiosa Aula Magna dell'Università, un convegno dal titolo Le neuroscienze forensi. L’evento è stato patrocinato dall’Ordine degli Psicologi del Piemonte e dall’Ordine degli Avvocati di Torino, ed ha visto la partecipazione di più di 250 persone. In occasione del convegno è stata costituita un'associazione senza scopo di lucro denominata DI.ME.CE (Diritto Mente e Cervello). Scopo dell'associazione è di promuovere il collegamento tra diritto, psicologia e neuroscienze anche nella loro applicazione forense, attraverso iniziative culturali, di ricerca e di formazione, coordinazione di ricerche, studi, organizzazione di incontri scientifici e accademici, seminari, conferenze, pubblicazioni e meeting.
Per quanto riguarda le attività future nei mesi di ottobre e novembre 2011 verrà organizzato un corso di quattro giornate (14 e 15 ottobre, 25 e 26 novembre) a Milano, presso la Sala Verri del Centro Culturale di Milano, dal titolo La valutazione dell'abuso sessuale individuale e collettivo tra diagnosi psicologica, accusa e difesa. Avvocati e psicologi avranno la possibilità - attraverso anche esempi processuali e peritali - di approfondire il tema degli abusi sessuali individuali e collettivi.  Il corso ha, infatti, come scopo quello di delineare le recenti acquisizioni scientifiche e professionali in materia, di fornire delle indicazioni su come metodologicamente devono essere eseguite le perizie, su come contro esaminare il consulente tecnico, individuando, attraverso esempi pratici, quali sono i pericoli sottesi al fenomeno e quali modalità di indagine (giudiziaria e psicologica) non devono essere utilizzate. Per avere il programma completo del corso e per iscriversi bisogna andare sul sito www.fondazionegulotta.org; le iscrizioni saranno aperte fino al 10 ottobre 2011. È stato richiesto l’accreditamento all’Ordine degli Avvocati di Milano..
La Fondazione Guglielmo Gulotta sta, inoltre, svolgendo una ricerca sul tema dell'utilizzo e della funzione dell'eloquenza nel contesto forense. Gli avvocati, iscritti alla newsletter della Fondazione, riceveranno una mail dettagliata in cui verrà chiesta la collaborazione per compilare un questionario sull’argomento.
Come sempre si segnala anche che è stata riconosciuta alla Fondazione Guglielmo Gulotta la possibilità di poter devolvere il 5 per mille delle imposte indicando, nell'apposito riquadro del mod. 730, del CUD o del Modello Unico, il nostro codice fiscale: 05428630965.
Infine si ricorda che dal 1 maggio 2011 la Fondazione Gulotta ha cambiato sede, essa si trova a Milano, in via Morosini 12 e il nuovo riferimento telefonico è 02/89072105.
 
Avv. Prof. Guglielmo Gulotta

studio legale associato gulotta varischi pino
fondazione gulotta
Avv. Prof. Guglielmo Gulotta