home
Organo Ufficiale della Fondazione Guglielmo Gulotta di Psicologia Interpersonale Investigativa Criminale e Forense.


 

Archivio > Anno XIII n.1 > Editoriale

Nell’augurarVi un Buon 2012 la Rivista Psicologi & Giustizia vi informa sulle proposte formative previste per il 2012 e sulle attività che sono state promosse dalla Fondazione Guglielmo Gulotta di Psicologia Forense e della Comunicazione nel corso del 2011.

Con l’Ordine degli Avvocati di Milano e l’AIAF Lombardia, la Fondazione sta organizzando un importante convegno dal titolo Verso un protocollo per l'affido dei figli. Contributi psico-forensi, allo scopo di stendere delle Linee Guida in tema di separazione e divorzio. Il convegno si terrà a Milano nelle giornate di venerdì 16 e sabato 17 marzo 2012 presso il Salone Valente (all'interno della palazzina ANMIG) in via S. Barnaba 29. Le iscrizioni sono aperte e l’evento è stato riconosciuto dall’ordine degli avvocati con 11 crediti formativi ed ha il patrocinio dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia. Maggiori informazioni potranno trovarsi presso il sito www.fondazionegulotta.org oppure telefonando al numero 02 89072105.
Inoltre sono previste per l’anno 2012 altre due importanti iniziative: un corso di undici incontri, costituiti da 5 ore ciascuno, ogni venerdi pomeriggio dalle ore 14.00 alle ore 19.00, dal tema La perizia in tema di abuso sessuale su minore. Il corso, che si terrà a Milano, presso la sede della Fondazione in via Morosini 12, inizierà il 13 aprile e si concluderà il 29 giugno; verrà proposto, inoltre, un workshop ad aprile dal titolo Distinguere la sincerità dalla menzogna nella vita quotidiana e professionale che si terrà ad Arezzo. Per entrambe gli eventi verranno date, nel corso dell’anno, maggiori informazioni, tramite newsletter (per chi è iscritto) oppure sul sito della Fondazione Gulotta.
Per quanto riguarda il 2011 sono state assegnato sette borse di studio:
a) alla dott.ssa Irene Rossetti, laureata in psicologia, per lo studio dell’evoluzione del senso di giustizia dall’infanzia all’età adulta, con revisioni e integrazioni sulla letteratura italiana e internazionale più recente;
b) alla dott.ssa Valentina de Michele, laureata in psicologia, per il progetto La Fondazione Guglielmo Gulotta e l’interfaccia europea: progettare interventi attraverso i Fondi Europei;
c) alla dott.ssa Selenia di Bari, laureata in psicologia, che ha approfondito il tema della La Scienza delle Prove Penali;
d) alla la dott.ssa Lisa Giupponi, laureata in psicologia, che ha analizzato il tema della psicologia evoluzionistica;
e) alla la dott.ssa Federica Facoetti, laureata in psicologia, che si è occupata degli aspetti multimediali della Fondazione;
f) ed infine all’avv. Silvia Alvares e alla dott.ssa Barbara Celia, laureate in giurisprudenza, che si sono impegnate nello studio e nella raccolta del materiale relativo alle maggiori novità legislative, dottrinali e giurisprudenziali che si sono avute in ambito pisco-forense nel periodo che intercorre tra l’anno 2007 e 2010.
La Fondazione, come da statuto, si impegna anche nel 2012 a finanziare ulteriori borse di studio e progetti di ricerca.
Essa ha inoltre organizzato sempre nel 2011 – con i più prestigiosi studiosi italiani - due fine settimana di formazione dal titolo La ricostruzione dei fatti a fini processuali: contributi dalla scienza moderna, che si sono tenuti l’11 e 12 marzo e il 1 e 2 aprile 2011, presso la sala Verri del Centro Culturale di Milano. All’evento hanno partecipato più di settanta corsisti laureati in giurisprudenza e psicologia.
Incollaborazione invece con la Facoltà di Psicologia dell’Università di Torino, ha promosso un importante convegno dal titolo Le neuroscienze forensi. L’evento ha ricevuto il Patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Torino, dell’ordine degli Avvocati di Novara, dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte e del Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università di Padova. In occasione del convegno è stata costituita un’associazione senza scopo di lucro denominata DI.ME.CE (Diritto mente e cervello). Lo scopo dell’associazione è quello di promuovere il collegamento tra diritto, psicologia e neuroscienze anche nella loro applicazione forense, attraverso iniziative culturali, di ricerca e di formazione, coordinazione di ricerche, studi, organizzazione di incontri scientifici e accademici, seminari, conferenze, pubblicazioni e meeting. Per maggiori informazioni sull’associazione e le sua attività potete scrivere a segreteria@dimece.it oppure visionare il sito: www.dimece.it
Nel mese di ottobre e novembre sono stati promossi due fine settimana di formazione in tema di La valutazione dell’abuso sessuale individuale e collettivo tra diagnosi psicologica accusa e difesa. Avvocati e psicologi hanno avuto la possibilità – anche attraverso tecniche multimediali ed esempi processuali e peritali - di approfondire scientificamente e criticamente il tema degli abusi sessuali individuali e collettivi.
Vi ricordo, infine, che dal primo di maggio la nuova sede della Fondazione Gulotta è in via Morosini 12 (Milano) ed il nuovo riferimento telefonico è 02/89072105.
Avv. Prof. Guglielmo Gulotta

studio legale associato gulotta varischi pino
fondazione gulotta
Avv. Prof. Guglielmo Gulotta